logo impariamo a scrivere
home | presentazione | strutture ling. | t. denotativi | t. connotativi | t. pragmatici | traduzioni | rifl. linguistica | forum | contatti | mappa
TESTI CONNOTATIVI
tecniche
poesie
fiabe

 vedi anche:

 :: poesie e TIC
 :: poesie multimediali

La poesia

La poesia è il testo connotativo per eccellenza ed ha un alto valore formativo.
E' un bisogno umano insopprimibile.
La poesia è libertà di pensare e di esprimersi; è saper vedere la realtà con occhi nuovi, usando immagini diverse, originali, inconsuete.
Attraverso il linguaggio poetico si ricostruisce il mondo, si danno nuove forme alla realtà, colorandole di una grande carica affettiva.
Come tutti i linguaggi anche la poesia ha le sue regole.

La poesia, infatti, non può essere solo spontaneità: le emozioni che il poeta prova come sentimento spontaneo, per essere comunicate devono essere ricreate artificialmente dalle parole e dalla tecnica

Ecco un lavoro che ha come tema"L'acqua e la poesia"

     

nel quale è presente l'itinerario didattico seguito in una quarta elementare per la fruizione/produzione di poesie (Puoi anche consultare la mappa concettuale che è stata creata prima della sua realizzazione)

Ed infine, ecco alcune delle poesie scritte dai ragazzi:
All'orizzonte

Nel cielo
bruciato dal sole,
volano all'orizzonte
rondini dipinte di nero.
Il sole cade senza limiti.
E un bambino gioca
con la sua palla che rotola
come il sole al tramonto.

Marisella

Tramonto

Il cielo è in fiamme,
come un fuoco
che brucia e trasforma;
come una grande
ombra d'acqua.
Il sole
nasconde i suoi raggi
nel fuoco.
Si scioglie il colore della notte.
Il mare crea giochi
di luci e di colori
e forme immense.
E un albero lì, fermo,
cerca di catturare
le ombre della sera.

Lelia
Notte

Il cielo è colmo
di luci di stelle
librate in volo.
Tutte hanno
forma diversa.
Diversa luce.
Diversa bellezza.

Mara

Sera sul mare

Su uno scoglio,
davanti a me,
scivola lentamente,
sulle acque increspate,
una nave.
Il cielo,
grigio e rossastro,
verso tramontana,
sembra avvolgere tutto
in un silenzio magico.
La luce fioca
è destinata a morire dietro l'orizzonte.
Accanto ai maestosi scogli,
come draghi addormentati,
il mare cobalto
sembra un sogno che svanisce
quando calano le tenebre.
Avvolto è tutto
in un silenzio magico.

Silvia
Solitudine

Sono sola
vicino al mare.
Mi fa compagnia soltanto
la mia ombra.
Il cielo.
Il mare.
La sabbia.
In questo momento di solitudine,
il cielo ha nuvole nere
e colori morenti.
La mia ombra è stesa per terra
e non mi dà conforto.
Il mare corre con le onde
e va lontano.
La sabbia dorata
perde il suo colore
e nel vento
i suoi granelli volano via.

Carmen

Attesa

Le tenebre tra poco
avvolgeranno tutto.
I sassi fermi
sono testimonianza
del tempo volato via.
La terra, sola,
aspetta.
Aspetta.
Aspetta...

Lucia
Paesaggio

Sono qui.
Paesaggio deserto
davanti a me.
Il cielo è una massa
di magia cupa e tenebrosa.
E' una sera magica:
tutto può succedere...
Nuvole alte,
cupe e morenti,
stanchi di questa
luce buia.
Paesaggio deserto.
E sono qui.

Angelica

Un albero

Una chioma solitaria
sotto un cielo
grigio scuro,
aspettando
il domani del sole.
Si sta sciogliendo
per far posto
a un sole che non c'è.

Tonino
Vento

E vento,
vento,
vento!
Piega
degli ulivi
le cime
che scricchiolano gemendo,
brune e cenerine.

Stefania

Libertà

C'è erba secca e morta.
Come un cavallo
corro
veloce
ad acchiappare il mondo.
Le nuvole
coprono il cielo.
Nascondono
le colline.
Ma io sono ancora qui
e corro
verso il mio futuro.

Alessio
home | presentazione | strutture ling. | t. denotativi | t. connotativi | t. pragmatici | traduzioni | rifl. linguistica | forum | contatti | mappa
copyright 2002/2013 - tutti i diritti sono riservati